Al centro di Correggio in un’elegante palazzina del primo Novecento, studio Lobo, recuperando le stanze un tempo adibite ad abitazione e gli spazi della rimessa adiacente, ha ricavato la sede aziendale.

Con un’attenta ristrutturazione che ha mantenuto intatto il sapore dell’edificio storico, studio Lobo ha dato vita ad una “fabbrica di idee” con il suo pacifico armamentario di arredi e tecnologie d’avanguardia.
Il “22 di viale Vittorio Veneto”, il “villino giallo al semaforo” è la centrale operativa dello studio, di volta in volta atelier, azienda, show room, magazzino. Uno spazio contract che coniuga design e funzionalità ad un ambiente conviviale, “famigliare”, come tradizione in Emilia e come si addice ad un team di professionisti affiatato.